Mai più linee del kite incrociate e pronte al decollo

Abbiamo gonfiato il kite, steso le linee e collegate le stesse alla barra. Non vediamo l’ora di entrare in acqua e ci prepariamo al decollo, ma quando stiamo per lanciare il nostro kite… niente da fare, le linee sono intrecciate. È capitato a ognuno di noi, complice la fretta e qualche errore banale mentre si prepara l’attrezzatura. Ecco qualche consiglio per non sbagliare più.

Come collegare la barra: calma e attenzione

  • Le linee vanno svolte sottovento rispetto al kite
  • Assicuratevi che le linee siano ben distese sul terreno senza formare curve, altrimenti arriverete vicino al kite con parte delle linee ancora da svolgere.
  •  Sfruttate le gambe per dividere le linee esterne da quelle interne. Usate una mano per dividere le linee interne. Con l’altra mano tenete le linee leggermente in tensione di fronte a voi per favorire lo scioglimento.
  •  Ricordate che le linee devono scorrere nelle nostre mani. Non serve tirarle o forzarle se non si strecciano bene. Ci vuole pazienza e calma!
  • Quando arrivate in fondo, appoggiate le estremità delle linee a terra, mantenendole ben divise. Portate poi le linee esterne vicino alle briglie esterne del kite. Fate la stessa cosa con quelle interne. Prestate molta attenzione a non incrociare o sovrapporre le linee.
  • Controllate il corretto funzionamento delle briglie e collegate tutte le linee

linee collegate
ragazzi collegano linee

Avvolgere la barra: qualche trucco

  •  Impugnate la barra con la mano sinistra tenendo il pollice verso l’alto.
  •  Piegate i galleggianti al centro, prendete le quattro linee e avvolgetele intorno alla barra sfruttando le apposite sedi.
  • Tenete le linee sempre in tensione e avvolgetele facendo una figura ad “otto” attorno alla barra.
  • Fissate le teste delle linee alla barra utilizzando gli elastici.
  • È importante non staccare mai la mano sinistra dalla barra. Questo perché le linee non devono mai passare dietro la barra (dalla parte del chicken loop).

Avvolgere la barra collegata al kite

Per avvolgere le linee su una barra collegata a un kite bisogna seguire gli step del paragrafo precedente. Ecco però alcuni consigli aggiuntivi:

  • Evitate di tirare le linee, trascinando così anche il kite. Muovetevi nella direzione del kite man mano che avvolgete.
  • Quando vi muovete, evitate di camminare dentro le linee. Così non vi ritroverete impigliati nella vostra stessa rete.
  • Una volta in prossimità del kite, fissate le linee con gli elastici. È bene lasciare circa tre metri di linee libere.
  • Appoggiate la barra sulla leading edge del vostro kite, facendo passare le linee da sopra.
logo core

Svolgere la barra collegata al kite

  • Impugnate la barra con la mano sinistra e portatela sottovento al kite.
  • Sbloccate le linee dagli elastici.
  • Usate la mano destra per svolgere le linee.
  • Muovetevi sottovento.
  • Evitate di avere le linee in tensione. Leggermente allentate sono più semplici da svolgere.
  • Evitate di camminare nelle linee o rimanere impigliati.
  • Una volta che avrete svolto tutte le linee, mettetele leggermente in tensione tenendo il chicken loop e se necessario, ruotate la barra per liberare le linee esterne.
logo iko
guy roll kite lines
undoing kite lines

ragazzo parcheggia il kite
ragazza cammina con kite

Atterrare il kite con le linee in ordine

Un altro possibile motivo di incrocio avviene durante l’atterraggio o il parcheggio, vediamo ora come effettuare queste operazioni correttamente.

  • Una volta che l’assistente ha afferrato il nostro kite, mollate la barra e fate qualche passo verso la vela per depotenziare tutto e agevolare l’assistente nel posizionare il kite in trasporto.
  • Portatevi sottovento e scollegate il chicken loop.
  • Avvolgete le linee sulla barra muovendovi verso il kite.
  • Verificate che le briglie e le linee passino tutte per lo stesso lato (interno o esterno) del kite.
  • Portate la barra alla leading edge e afferrate quest’ ultima con la stessa mano con cui tenete la barra (vi serve una mano libera per la tavola).
logo brunotti

Parcheggiare il kite, sempre pronto al decollo

  • Posate a terre la tavola. È meglio effettuare l’operazione con 2 mani.
  • Appoggiate il tip del kite a terra e fate perno spingendo dal lato esterno del kite con la mano più lontana al punto che appoggia. Con l’altra mano tenete la barra e il lato interno della leading edge.
  • Una volta ruotato e parcheggiato il kite, appoggiategli la barra sopra

Ecco, questi sono i consigli per evitare quei fastidiosi momenti con le linee incrociate. Ricordatevi che è sempre consigliabile prestare la massima attenzione quando si eseguono queste procedure. Controllate sempre che le vostre linee seguano un giro “unico”. Se avete il kite parcheggiato con due linee che passano al di sopra e due al di sotto, sarebbe meglio controllare tutto a terra prima di cimentarsi in un decollo con l’ansia di non essere sicuri di quello che si va a fare.

Inoltre, è sempre meglio chiedere a qualcuno con più esperienza, come istruttori qualificati che vi possano spiegare bene come procedere nelle varie situazioni.

Imparate dai vostri errori, fate tesoro di quello che vi viene spiegato e aiutate voi stessi se qualcuno sembra in difficoltà.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *